Una città distrutta si rimette in piedi e riparte. Dal bombardamento del 6 luglio 1944 alla ricostruzione della città e della fabbrica. Un percorso alla scoperta di un periodo di forte sviluppo i cui effetti sono vivi ancora oggi.

Obiettivi

– approcciarsi alla storia della città industriale di Dalmine, attraverso la scoperta di vicende di storia locale, nel periodo della seconda guerra mondiale

– cogliere le caratteristiche e i cambiamenti subiti dalla città industriale durante il periodo bellico e quello a seguire

– ricostruire la storia della città industriale nelle sue fasi di costruzione- distruzione-ricostruzione attraverso l’utilizzo del cubo fotografico