Dall’azienda agricola, alla mensa e allo spaccio aziendale. Un microcosmo autonomo che ruotava intorno all’esigenza di sfamare una città. Un’occasione per studiare le relazioni tra industria, spazio urbano e vita sociale.

 

Obiettivi

– apprendere gli sviluppi del territorio dal punto di vista dell’alimentazione e del ciclo del cibo

– individuare la rete di infrastrutture che si è articolata tra spazio industriale e urbano, all’interno del ciclo del cibo

– individuare i cambiamenti nella destinazione d’uso tra passato e presente degli edifici della città industriale

– cogliere il rapporto tra area industriale, urbana e agricola – rielaborare le informazioni acquisite attraverso una mappa concettuale visiva