Festa "Raccontare la città industriale" - 22 maggio 2015
Una mattinata vivace quella che si è svolta oggi nel parco della Fondazione Dalmine!

200 studenti di 8 classi di Dalmine, dall’infanzia alle secondarie superiori, si sono ritrovati per festeggiare la conclusione del progetto Raccontare la città industriale, sviluppato per l’a.s. 2014-2015 in collaborazione con l’Assessorato alla Pubblica Istruzione e Cultura del  Comune di Dalmine e con il CEA – Centro di etica ambientale di Bergamo.

Il progetto didattico è stato per tutti l’occasione, anche in vista dell’Expo, per riflettere sui temi della produzione, della lavorazione, della distribuzione e del consumo alimentare nella città industriale di Dalmine, a partire dalle ricche fonti dell’archivio storico di TenarisDalmine conservato presso la Fondazione. Quasi 60 incontri, visite all’archivio e alla città, laboratori con storici, archivisti, fotografi, operatori video, per permettere agli studenti di scoprire e raccontare, con creatività e con linguaggi diversi, la loro esperienza e il loro punto di vista sulla vita nella città industriale di oggi.
Nei vari spazi espositivi della Fondazione Dalmine tutti gli studenti hanno potuto osservare e condividere i risultati delle loro attività: le animazioni create con “La casetta dei cartoni” dalla scuola dell’infanzia “Cittadini” di Dalmine e dalla scuola dell’infanzia statale “Rodari” di Sforzatica; un racconto video per immagini, realizzato attraverso l’uso del caleidoscopio da parte della scuola primaria Dante Alighieri di Mariano; un racconto polifonico di alcuni cittadini di Dalmine, raccolto attraverso la metodologia della fonte orale dalla scuola secondaria di primo grado “Carducci” di Dalmine e “Aldo Moro” di Mariano; un video di animazione frame by frame realizzato dall’IIS Marconi e dall’ISIS Einaudi di Dalmine.

Con questa bella e partecipata festa finale e l’apertura alle famiglie del territorio nel pomeriggio dalle 16 alle 19, si sta per avviare a conclusione un anno ricco di incontri, laboratori, visite legate al progetto 3-19 Fondazione Dalmine per le scuole, che ha visto quest’anno la partecipazione di circa 5.500 studenti, delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie della provincia di Bergamo e di Milano.

Foto della giornata