DSCN4149

Le scuole sono terminate ormai da settimane ma noi in Fondazione Dalmine non ci siamo dimenticati dei nostri studenti – grandi e piccini- né dei loro docenti.

In queste settimane ci stiamo dedicando alla progettazione e programmazione delle attività per il prossimo anno scolastico. Sono già in corso momenti di confronto per stabilire quali tematiche affrontare nei nostri progetti speciali come Raccontare la città industriale: tema di questo progetto, anche in vista del prossimo EXPO 2015,  saranno il cibo, l’acqua nonché e le tecnologie domestiche. Gli studenti potranno scoprire la storia della città industriale di Dalmine a partire dal tema dell’alimentazione da diversi punti di vista come quello dell’assenza, della ciclicità dei cibi o ancora quello della derivazione dei cibi (produzione-consumo) e delle tecnologie ad essi legate.

A tale proposito in Fondazione Dalmine si terranno delle lezioni di approfondimento (aperte a tutti i docenti interessati) che avranno per oggetto i seguenti temi: la vita quotidiana nella storia e nella didattica, la Storia della tecnologia nella didattica, la Storia della tecnologia domestica.

Naturalmente altri sono  i progetti e le attività a cui stiamo lavorando, dedicati a tutte le scuole interessate:

- BergamoScienza. Avrà inizio ad ottobre e offrirà, a grandi e piccini, la possibilità di conoscere  il processo produttivo per la realizzazione dei tubi in acciaio  di TenarisDalmine  e  affrontare il tema del petrolio e del mare facendo emergere così una delle funzionalità del prodotto tubolare;

- I laboratori didattici (rivolti a tutte le scuole di diverso ordine e grado). Affiancheremo ai percorsi  già sperimentati  nello  scorso anno scolastico nuove  proposte: per la scuola primaria un nuovo percorso che affronterà il tema della grande guerra 1915-18 (in  occasione  dell’anniversario), uno volto alla scoperta della storia della seconda guerra mondiale ed un altro ancora che affronterà il tema della  sicurezza.  Anche per le scuole secondarie vi  saranno nuovi percorsi all’insegna della scoperta della prima guerra mondiale e del tema sicurezza.

- Corso per insegnanti ed operatori didattici. Ultimo (non per importanza!) il corso di formazione che sarà incentrato sul tema letteratura-industria cogliendo l’occasione per presentare, con la presenza degli autori, l’antologia “Fabbrica di carta” curata da G.Lupo e G.Bigatti.

Altro ancora ci sarebbe da dire…per ora lasciamo spazio ad un po’ di curiosità!