Tags

, ,

Condividi

DSCN0360_webVenerdì 28 marzo 2014  presso la Fondazione Dalmine le due classi della Scuola secondaria di primo grado, la 2 N di Sabbio e la 3 A di Mariano, hanno finalmente incontrato e intervistato i loro testimoni.

La giornata è iniziata di buon’ora. Con la preziosa collaborazione di Sergio Visinoni, dell’Associazione Laboratorio 80 di Bergamo, si è proceduto alla scelta e all’allestimento dei due set di ripresa.  E poi il ciak degli studenti della 2N  con le prime 4 sessioni. Tre gruppi di ragazzi con telecamera fissa, cuffie, microfoni hanno realizzato due interviste singole e una doppia. Stesso copione per la classe 3 A che ha occupato i set alle prese con altri 4 testimoni, realizzando quattro interviste singole. Tutti i ragazzi, entusiasti e impegnati, hanno lavorato insieme coordinandosi e dividendosi il lavoro: dall’intervistatore, che si è interfacciato con il testimone, all’assistente intervistatore, che ha creato la cronistoria dell’intervista prendendo appunti, al regista e i tecnici del suono e della luce, supervisori d’eccezione del buon andamento della ripresa. Durante la mattinata sono riusciti a raccogliere storie preziose. La diversità dei vissuti ha messo gli alunni davanti a tante situazioni diverse, piccoli pezzi di storia della loro città si sono palesati. Il momento storico indagato, dal bombardamento del 6 luglio del 1944 fino al 1956, è stato raccontato da più punti di vista dagli ospiti invitati; tutto ciò che i ragazzi avevano letto, visto, studiato attraverso le diverse fonti di archivio esplorate fino a questo momento, è stato arricchito dai racconti di queste persone, portatori della memoria di Dalmine. DSCN0378_webIl prossimo appuntamento con le due classi sarà il momento di chiusura del percorso intrapreso insieme a inizio anno: rivedranno i filmati realizzati oggi e decideranno come montarli per ottenere il prodotto finale, che dovrà rappresentare nella maniera più esaustiva la loro esperienza di piccoli costruttori di fonti orali.