Tags

, ,

Condividi

Fonti di un archivio d’impresa per lo studio della storia dell’Italia contemporanea!

Anche questa settimana l’archivio di TenarisDalmine ha ospitato 2 classi quinte dell’Istituto Einaudi di Dalmine (5FS e 5DS) per un laboratorio di ricostruzione storica sul periodo fascista e la seconda guerra mondiale, collegato al loro programma scolastico.

Agli studenti è stato posto l’obiettivo di approfondire e sviluppare le conoscenze relative a questi eventi della “grande storia” dell’Italia nel Novecento, attraverso il confronto con le vicende locali di un territorio segnato dalla presenza di una grande impresa siderurgica.

P1000791r

Come giovani storici si sono mossi a caccia di fonti d’archivio sui temi di loro interesse all’interno della Fondazione. Con la classe divisa in tre gruppi hanno analizzato raccolte di testimonianze, documenti scritti, foto e mappe, cogliendo elementi della propaganda fascista, ricostruendo le conseguenze della guerra a Dalmine, nella città e all’interno della fabbrica, scoprendo il ruolo centrale della produzione dell’azienda in quel contesto bellico.

Ciascun gruppo ha poi condiviso ed esposto al resto della classe le informazioni ricavate dai documenti, favorendo una visione più unitaria e intrecciata dei fatti storici.P1000790r

Come emerso dal confronto in particolare con gli studenti della classe 5FS, molti dei quali residenti a Dalmine, ripercorrere una fase cruciale e in alcuni momenti drammatica della storia dell’azienda offre a delle classi di un istituto insediato sul territorio la possibilità di un recupero delle proprie radici.

Il percorso nella storia d’Italia e di Dalmine iniziato così in Fondazione proseguirà fra qualche settimana a scuola con un approfondimento incentrato sui difficili passaggi della seconda guerra mondiale a Dalmine e in particolare sul periodo dell’occupazione tedesca dell’Italia dopo l’8 settembre del 1943.

Appuntamento con le classi, speriamo sempre motivate e partecipi, per l’11 aprile nell’Aula Magna dell’Istituto Einaudi!