racc

Al via quest’anno la sesta edizione di Raccontare la città industriale, il ciclo di incontri per le scuole dedicato all’analisi di uno specifico aspetto della company town di Dalmine. In questa sesta avventura, le classi 4Ds dell’IIS “Einaudi” (nelle foto), i Grandi dell’Infanzia Comunale “Cittadini”, la 4°C della primaria “Carducci” e la 3°F della scuola media “Camozzi” di Dalmine, saranno alle prese con gli eventi della Grande Guerra nella città industriale di Dalmine.

Lavorando a coppie di  classi, i ragazzi delle superiori e dell’infanzia e i ragazzi della primaria e delle medie avranno l’occasione, da febbraio a maggio, di ricostruire la storia di alcuni personaggi locali, molto diversi fra loro, realmente vissuti negli anni della guerra: i fratelli Chiesa, caduti in battaglia, Don Rocchi, primo parroco della città, il Conte Felice de Chaurand (nell’immagine sopra), generale dell’esercito, e sua figlia Bianca col marito Eugenio Maria Poletti, medico condotto di Dalmine.

racc-2

Attraverso la ricerca di informazioni, interviste ad esperti e ricercatori,  i ragazzi, nel corso dei sei incontri, svilupperanno un video girato e realizzato in collaborazione con l’Associazione Laboratorio 80 di Bergamo, scoprendo quindi non solo la storia del territorio in cui vivono, ma anche le tecniche di realizzazione filmica.

Un’esperienza transmediale, i cui tasselli si ricompongono attraverso diverse modalità di approccio: dal giornalismo al cinema, dalla lezione frontale al video-making, dal passato al presente.